Massimiliano Grazioli

Bresciano di origine si è diplomato attore alla “Civica Accademia di Arte Drammatica Nico Pepe” di Udine. Fin dal 2006 si è esibito in diverse opere teatrali collaborando, tra gli altri, con la Compagnia teatrale “Ca’ Luogo d’Arte”.  Conduce seminari di recitazione, improvvisazione teatrale, lettura espressiva e comunicazione efficace.  Come esperto di teatro lavora per diverse istituzioni educative e guida compagnie e aziennde leadre nei settori sanitari e sociale. Nel 2012 ha fondato l’Associazione Culturale “Controsenso” dove è impegnato in attività di recitazione e di regia.

Alberto Torquati

Alberto Torquati è nato a Palmanova (UD). Ha studiato recitazione presso la “Accademia Civica d’Arte Drammatica Nico Pepe” di Udine (era nella stessa classe di Massimiliano Grazioli). E’ un attore di teatro, ma come attore cinematografico Torquati è conosciuto per aver preso parte a L’amore che cos’è? da Johnny Dell’Orto (2006), I colori della gioventù (2006), Dante (2014), Lo spazio tra (2015). Appare anche in molti spot pubblicitari.

Vivianne Treschow

Nata in Svezia da padre è di origine iraniana curdo e madre è di origine ucraina. Dopo il liceo, ha studiato teatro in alcune scuole di Drama a Stoccolma, studiando il metodo Meisner. Nel suo paese natale, ha interpretato diversi ruoli minori in fiction (OP: 7, Brottsvåg), programmi televisivi (Sen kväll med Luuk) e film (Fyra nyanser av peso). In Italia è apparsa nella sitcom “Pilot” e in vari cortometraggi. Ha lavorato anche come presentatrice per il Carnevale di Venezia e la Fiera Cavalli di Verona. Realizza spot pubblicitari, numerosi spettacoli teatrali, videoclip, in diversi paesi. Parla italiano, inglese, svedese, russo, francese e tedesco.

Werner Di Donato

Werner Di Donato vive a Roma, ma la sua città natale è Udine. Nel 1962 ha vinto il Concorso Nazionale per Giovani Attori sia in recitazione che in dizione in versi. Ha lavorato al Teatro di Torino, Trieste, Bolzano, collaborato con l’Ente Lirico di Cagliari, il Teatro di Sardegna, la Compagnia “Tino Buazzelli”,  la piccola commenda di Milano, il Teatro d’Avanguardia. E’ emerso nelle opere di Arden, Balzac, Brecht, Goldoni, Plauto, Shakespeare, Pirandello, Goldoni, Turoldo, Fratti, Osborne, Balzac… Dal 1970 al 1998 ha svolto una intensa attività in drammi radiofonici. Svolge negli anni intensa attività di doppiaggio in film famosi (da Allen, a Besson, a Lassenter…) ed è tutt’ora doppiatore affermato. E’ membro della CVD, video doppiatori società cooperativa.

Saverio Indrio

Dopo un’iniziale esperienza concertistica come giocatore chitarraista classico, ha frequentato un laboratorio teatrale biennale con il Gruppo Abeliano di Bari e alcune tappe teatrali con Formigoni, Puppa e McRae. Come un attore di teatro si distinge nelle opere di Wilde, Beckett, Cechov di, Fo, e nelle commedie di Pirandello.  E ‘stato diretto da P. Quartullo per il cinema e R. Izzo per la televisione. Noto doppiatore, ha prestato la sua voce in moltissimi film per il cinema (Ralph Fiennes in The Hurt Locker di K. Bigelow, Oscar 2010), film di serie televisive e serie di animazione e documentari (Ulisse Il Piacere della Scoperta). Nel cinema appare in Le faremo tanto male di Pino Quartullo (1998), e nella serie tv Provaci ancora prof (2005, Una piccola bestia ferita) e Ricomincio da me (2005).

Chiara Pavoni

Dopo essersi dedicata alla danza classica, danza contemporanea e jazz, ha deciso di testare se stessa con altre forme di espressione, in particolare con la recitazione. Ha studiato presso la Scuola di Teatro di Bologna e completato la sua formazione di recitazione con Alessandro Fersen, Beatrice Bracco e Leonardo Bragaglia. Insieme con i suoi studi di recitazione, ha completato la sua formazione con altri interessi: ha studiato canto con Elizabeth Aubry e Timothy Martin, frequentando anche corsi presso la Scuola Popolare di Musica “Testaccio” di Roma, e percussioni con Stefano Rossini. Le sue esperienze professionali coprono una varietà di campi: è attrice di teatro e cinema, ballerina, cantante, coreografa e regista. Ha collaborato, sia a teatro che nel cinema, con molti registi: Ronconi, Manfré, L. Archibugi, Di Mattia, Schnaas, Martone… In teatro ha partecipato a quasi un centinaio di produzioni. E’ nota nel cinema indipendente ed ha partecipato a più di un centinaio tra cortometraggi, videoclip e lungometraggi.

Ivan Senin

Nato a Mosca (Russia), classe 1985, consegue la maturità presso la Scuola d’Arte n. 9 di Budorodsk, dove ha seguito le materie di danza, canto, recitazione, scultura e pittura. Ha vissuto a Trieste dove ha frequentato l’Accademia Teatrale “Città di Trieste”, ed è stato membro del Coro di “Fabio Nossal” e dei “Cameristi Triestini”. Ha poi frequentato e si è poi diplomato allAccademia Paolo Grassi di Milano. Come attore è apparso in Diverso da chi? (2009), Nottetempo (cortometraggio, 2012), e nella serie di successo  Gomorra – La serie (2014),  dove ha interpretato il russo Vassily. Ha anche recitato in diversi spettacoli teatrali e spot pubblicitari.

Edoardo Sguazzin

Alejandro Paitun Flocco

Caterina Zampieri